I nostri progetti

ECAP continua ad impegnarsi in numerosi progetti, che consentono ai e alle migranti di partecipare alla vita in Svizzera. Un tema importante è la promozione delle pari opportunità tra donna e uomo. Ecco una panoramica dei progetti più importanti:


World Wide Women è un contributo alla promozione delle pari opportunità di migranti qualificate in Svizzera e ha l’obiettivo di facilitarne l’accesso al mercato del lavoro. Il corso intensivo promuove l’acquisizione di competenze chiave, decisive per l’integrazione professionale delle migranti. Il corso combina le tradizionali lezioni in presenza con le lezioni in e-learning, per incentivare l’autonomia e l’apprendimento individuale. Qui trovate maggiori informazioni.


MinQ rimanda ai concetti di Migrazione – Integrazione – Qualificazione ed è un programma di mentorato per donne immigrate qualificate. Il progetto propone un mentorato per un pubblico specifico e completa l'offerta formativa di World Wide Women. MinQ viene offerto a Basilea e Zurigo. Qui trovate maggiori informazioni.


Nell’ambito del progetto Orienta, finanziato dall’ufficio federale per l’uguaglianza fra uomo e donna UFU, ECAP ha sviluppato materiali didattici sul tema delle pari opportunità dei e delle migranti. Lo scopo di Orienta è quello di accostare le donne immigrate al tema delle pari opportunità e di contribuire alla loro integrazione nella vita sociale ed economica della Svizzera tedesca.

Le unità didattiche trattano il tema delle differenze di genere in Svizzera e nel paese d’origine dei/delle partecipanti, consentendo da un lato di intavolare una prima discussione all’interno del gruppo e, dall’altro, di favorire la riflessione sulla propria condizione. Qui trovate maggiori informazioni.


In una formazione biennale le donne migranti attive nei settori della ristorazione, alberghiero e delle pulizie acquisiscono conoscenze specialistiche, abilità linguistiche e conoscenze di cultura generale per prepararsi all’esame finale per il conseguimento di un certificato riconosciuto. ECAP Vaud e ECAP Berna realizzano i corsi in collaborazione con il sindacato Unia. Qui trovate maggiori informazioni.


ict@migrants è un programma specifico per l'integrazione e/o l'ingresso di donne immigrate qualificate che, nonostante la loro istruzione superiore, abbiano difficoltà a trovare un lavoro adeguato in Svizzera nel settore delle TIC. Il progetto viene finanziato dalla Segreteria di Stato per l’Economia (Seco) nell’ambito dell’iniziativa per il personale qualificato. Qui trovate maggiori informazioni.


«Sprechen Sie Deutsch?» comprende corsi per l’integrazione linguistica di donne migranti con servizio di asilo, realizzati su incarico del dipartimento sociale della città di Zurigo. Qui trovate maggiori informazioni.


L’Associazione Leggere e Scrivere della Svizzera italiana è un’associazione per la lotta all’analfabetismo e all’illettrismo. È stata fondata su iniziativa di ECAP Ticino Unia, Soccorso Operaio Svizzero e persone private. Qui trovate maggiori informazioni.